terra acqua aria sole vita agricoltura cultura

Notiziario di informazione a cura dell'Accademia dei Georgofili

logo_georgofili

09 marzo 2016

top_colonna1

Vino in anfora fra ricerca archeologica e produzione

17 marzo 2016

Luogo: Firenze

Organizzatore: Accademia dei Georgofili e Vetrina Toscana

Ore 15 - Sede accademica

Il convegno, realizzato in collaborazione con Vetrina Toscana, chiude il progetto “Tra terra e mare: l’Elba in Vetrina” un ciclo di cene che ha fatto conoscere sulla “terraferma” gli chef e i prodotti elbani e rappresenta un altro modo di raccontare il territorio attraverso la storia dell’isola. In particolare si parlerà degli scavi nella zona della rada di Portoferraio, sottostante la Villa Romana delle Grotte, da cui sono emersi reperti che testimoniano la presenza di contenitori di terracotta per il vino. Da qui si partirà per parlare del rapporto tra vino e terracotta oggi, dalla produzione attuale sull’isola fino agli aspetti tecnici e sensoriali di questo antico metodo di produzione. 

Interverranno: 

Giampiero Maracchi, Presidente Accademia dei Georgofili 
Gianni Anselmi, Consiglio regionale della Toscana 
Stefano Romagnoli, Vetrina Toscana 
Giampiero Sammuri, Presidente del Parco Nazionale Arcipelago Toscano 
Franco Cambi e Laura Pagliantini, Archeologia dei Paesaggi. Università di Siena e Associazione Aithale 
Antonio Arrighi, Azienda Agricola Arrighi 
Francesco Bartoletti, Enologo Gruppo Matura 
Antonello Maietta, Presidente Associazione Italiana Sommelier 

coordina: 
Stefano Tesi, Presidente ASET 

Per comunicare le adesioni: 
Daniela Mugnai 
347 8288287 daniela@coffee3.it

inter_colonna1
Share |
top_colonna3
box_cerca bottom_titolo_box_p bottone_cerca
box_partners bottom_titolo_box_p
  • coltura e cultura
  • agricultura.it
  • agronotizie
  • almanacco delle scienza
  • fresh plaza
  • stilenaturale.com
  • teatro_naturale
  • fertirrigazione
  • il floricultore
  • aset toscana

Copyright 2010 - ACCADEMIA DEI GEORGOFILI - C.F. e P.iva 01121970485

Disclaimer | Privacy | Credits