terra acqua aria sole vita agricoltura cultura

Notiziario di informazione a cura dell'Accademia dei Georgofili

logo_georgofili

27 settembre 2017

top_colonna1

Stampa

NOTIZIE BREVI


ETICHETTATURA D'ORIGINE PER LA COMPETITIVITA’
Il presidente della Confagricoltura Massimiliano GIANSANTI ha sottolineato che "l'obbligo di indicare in etichetta lo stabilimento di produzione dei cibi è un preciso segnale di sostegno alle produzioni agroalimentari del nostro Paese che si distinguono per qualità e sicurezza e che devono puntare sempre più sull'internazionalizzazione. potendo contare su un quadro normativo certo e chiaro"

Da Agrapress n.5690 del 18 settembre 2017


GLIFOSATO: DECISIONI SU EVIDENZE SCIENTIFICHE
 " L'agenzia europea per le sostanze chimiche, ha concluso che non ci sono prove scientifiche per classificare il glifosato come cancerogeno. la stessa autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) ha comunicato che il glifosato non è un interferente endocrino". "Siamo fiduciosi che l'Italia e gli altri paesi europei, nel fornire a Bruxelles le indicazioni sul rinnovo dell'autorizzazione del glifosato tengano conto del parere degli organi scientifici competenti in materia, mettendo così la commissione in grado di adottare la decisione più opportuna", 

Da Agrapress n.5759 del 20 settembre 2017


RIPENSARE ALLA POLITICA ATTUALE DELLA PAC
La Confeuro sostiene che "la Pac attuale non può essere semplicemente rimodulata, ma va ripensata integralmente perché inefficiente e, anzi, addirittura lesiva degli interessi generali del mondo agricolo", ricordando "l'occasione della presentazione a novembre della proposta della commissione europea sulla nuova Pac". "il nostro auspicio è che le tante sigle della rappresentanza 'tradizionale' che al tempo giudicarono la nostra contrarietà come eccessivamente allarmista, decidano oggi di lavorare insieme a noi per ridare centralità a chi produce effettivamente cibo sano e genuino".

Da Agrapress n.5767 del 20 settembre 2017


FAUNA SELVATICA: OCCORRONO ABBATTIMENTI SELETTIVI
In una interrogazione al ministro delle politiche agricole Maurizio MARTINA, il vicepresidente della commissione agricoltura della camera massimo FIORIO sostiene che "gli abbattimenti selettivi della fauna selvatica devono poter essere effettuati anche da personale esterno abilitato". "il notevole incremento della fauna selvatica e la diminuzione esponenziale dei cacciatori ha reso necessario negli ultimi anni un ricorso sempre più frequente, da parte delle regioni, Occorre quindi un intervento urgente, già auspicato dalla conferenza stato-regioni e dalle associazioni venatorie, per contenere la fauna selvatica.

Da Agrapress n.5768 del 20 settembre 2017




inter_colonna1
Share |
inter_colonna1
top_colonna3
box_cerca bottom_titolo_box_p bottone_cerca
box_partners bottom_titolo_box_p
  • coltura e cultura
  • agricultura.it
  • agronotizie
  • almanacco delle scienza
  • fresh plaza
  • stilenaturale.com
  • teatro_naturale
  • fertirrigazione
  • il floricultore
  • aset toscana

Copyright 2010 - ACCADEMIA DEI GEORGOFILI - C.F. e P.iva 01121970485

Disclaimer | Privacy | Credits