Olivo, una materia perenne di studio

Il 7° simposio internazionale sull’olivo si è svolto in Argentina, luogo scelto dalla ISHS (International Society for Horticultural Sciences) per mostrare al mondo una moderna industria dell’olivicoltura al di fuori della tradizionale area del Mediterraneo. Vale la pena menzionare che la scelta dell’Argentina è stata supportata dalle associazioni di olivicoltori dell’emisfero australe (Australia, Nuova Zelanda, Sud Africa, Uruguay, Cile e Argentina). Per questo motivo, è stata una sfida per gli organizzatori del simposio  presentare al mondo gli sviluppi dell’olivicoltura in una regione non tradizionale e, in particolare, presentare la strategia proposta dall’Argentina per promuovere questa coltura.

Da: Chronica Horticulturae,  vol. 53 – 2/2013