Marmellata di fragole bianche per chi soffre di allergie alle fragole rosse

La fragola è riconosciuta come uno dei frutti contenenti sostanze che possono generare reazioni di ipersensibilità, soprattutto sui bambini, quali formicolio, prurito e gonfiore in bocca, gola, labbra, lacrimazione agli occhi, starnuti e così via.
Studi recenti hanno confermato la presenza, nel DNA di questo frutto, di un allergene (omologo dei principali allergeni del polline di betulla) che sembra direttamente coinvolto nella via biosintetica degli antociani, agenti responsabili della colorazione rossa dei frutti. Questo gene risulta meno espresso nei frutti bianchi che sembrano quindi essere tollerati dagli individui allergici.
Il Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura - Unità di Ricerca per la Frutticoltura di Forlì (CRA-FRF) da tempo finalizza parte della sua ricerca genetica allo sviluppo di nuovi genotipi di fragola caratterizzati da frutti bianchi anche a completa maturazione.


Da Freshplaza.it, 11/09/2014