E tu, di che meteo sei?

di Giulia Bartalozzi
Il centro di bioclimatologia dell’Università di Firenze ha realizzato, con il contributo della Regione Toscana, un sito (www.biometeo.it) in cui quotidianamente vengono prodotte previsioni biometeorologiche.
Gli utenti del sito usufruiscono di un’ ampia gamma di informazioni (temperature percepite, disagio/benessere termico, presenza di pollini allergenici, abbigliamento consigliato, disturbi dell'umore, dolori articolari, emicrania, etc.) di sicura utilità per affrontare al meglio le eventuali situazioni critiche che potrebbero verificarsi nel territorio regionale nei successivi tre giorni.
Il sito offre quindi indicazioni per tutta la popolazione ma soprattutto per i meteoropatici, ossia coloro che soffrono di disturbi più o meno gravi in presenza di determinate condizioni climatiche. In questo modo gli eventuali malesseri vengono previsti in anticipo ed è quindi possibile adottare tutti gli accorgimenti necessari per prevenirli, riducendo gli effetti negativi del clima ed avvantaggiarsi delle giornate di benessere.
Al momento il sito riguarda soltanto la Regione Toscana ma sarà implementato nei prossimi mesi per altre aree e altri servizi informativi.


Referente del servizio di biometeo: Prof. Simone Orlandini - Dipartimento di Scienze delle Produzioni Vegetali, del Suolo e dell’Ambiente Agroforestale  (DIPSA) - Università di Firenze - Tel: 39 055 3288257,  055 3288446 - E-mail: simone.orlandini@unifi.it

(foto:www.unoduetre.eu)