Con il caldo d’autunno, le mele si sbiadiscono!

Per il caldo record d’autunno sbiadiscono le mele sugli alberi a causa della mancanza dello sbalzo termico tra giorno e notte che ne favorisce la colorazione. E’ l’allarme lanciato dalla Coldiretti, che ha mostrato gli effetti sulle produzioni delle alte temperature che a settembre hanno registrato valori massimi oltre i due gradi superiori alla media con una piovosità più che dimezzata. Le temperature sempre alte hanno determinato un aumento di almeno il 10% degli acquisti di frutta degli italiani ma hanno anche bloccato il processo di colorazione delle mele rosse e delle bicolore. L’escursione termica tra giorno e la notte - spiega la Coldiretti - è infatti necessaria per favorire la formazione degli antociani, i pigmenti che determinano la caratteristica colorazione della frutta.

Da Corriere Ortofrutticolo, 7 ottobre 2011