terra acqua aria sole vita agricoltura cultura

Notiziario di informazione a cura dell'Accademia dei Georgofili

logo_georgofili

26 ottobre 2011

top_colonna1

Stampa

Perché gli OGM

“Perché gli OGM”, volume a cura del giornalista di Radio RAI  Elio Cadelo pubblicato da Palombi Editori, è un libro-documento che affronta il tema a tutto campo: dalla genetica all’economia, dalla giurisprudenza alle problematiche ambientali, alla medicina.
E’ una raccolta di saggi firmati da vari studiosi nei più diversi settori (dalla psichiatria alla biologia, dalla genetica alla medicina, …) che spiega perché gli OGM sono ormai decisivi per la nostra società, dove è cresciuta la richiesta in termini di qualità e di quantità di prodotti alimentari, di nuovi farmaci e di un ambiente vivibile.
Il libro non entra nel “dibattito pro-contro” gli OGM, né discute le scelte politiche dei diversi Paesi, ma affronta la realtà della ricerca e dell’applicazione delle piante OGM in agricoltura, per la tutela dell’ambiente, per la salute e per l’industria. Malgrado nel mondo siano più di 150 milioni gli ettari coltivati con OGM, negli ultimi anni si è creato nei consumatori italiani un clima di sospetto e di paure intorno alla genetica e alle piante modificate. Si sono formati convincimenti irrazionali e antiscientifici ed hanno prevalso posizione ideologiche che non aiutano la comprensione del problema.
In questo volume, attraverso la voce di scienziati e ricercatori, si fa chiarezza su un tema decisivo per il futuro dell’Umanità.

inter_colonna1
Share |

bottone_invia

Commenti

lorenzo piomboni - inserito il 07/02/2012

http://www.biolsci.org/v05p0706.htm Credo che questa ricerca abbia molto rigore scentifico, saluti.

vas fvg alto livenza ass naz prot ambientale - inserito il 04/12/2011

Sia per l'alimentazione (OGM) che per l'energia non dobbiamo tornare al medioevo, dove pochi governano molti . NO agli OGM perchè si alla biodiversità alla libertà. Si alle rinnovabili perchè l'energia va prodotta dove serve in piena autonomia . Lo dicevamo circa 18 anni fa che questo stava accadendo e che bisognava mettersi ai ripari : ora forse è troppo tardi , le generazioni future saranno i nuovi schiavi e la parola democrazia e libertà sarà letta , ma non capita perchè non ci sarà più . LO STAFF VAS FVG ALTO LIVENZA

Maurizio Conti - inserito il 28/10/2011

Mi pare che da qualche tempo la discussione (e quindi l'interesse)sugli OGM, in particolare sulle piante GM, si stia rianimando. Lo ritengo un buon segno perchè nulla di più negativo c'è dell'evitare volutamente un argomento. Cosa potrà nascere da questo risveglio di interesse è difficile dirsi: mi auguro che sia una visione più meditata e razionale sull'utilizzo degli OGM, qualunque ne potrà essere l'orientamento.

inter_colonna1
top_colonna3
box_cerca bottom_titolo_box_p bottone_cerca
box_partners bottom_titolo_box_p
  • coltura e cultura
  • agricultura.it
  • agronotizie
  • almanacco delle scienza
  • fresh plaza
  • stilenaturale.com
  • teatro_naturale
  • fertirrigazione
  • il floricultore
  • aset toscana

Copyright 2010 - ACCADEMIA DEI GEORGOFILI - C.F. e P.iva 01121970485

Disclaimer | Privacy | Credits