terra acqua aria sole vita agricoltura cultura

Notiziario di informazione a cura dell'Accademia dei Georgofili

logo_georgofili

21 settembre 2011

top_colonna1

Stampa

Arriva la bio-cancelleria: quaderni, penne biro e usb si tingono di verde

Penne e quaderni a base di alghe, frutta, latte e mais. La scuola italiana si tinge di verde e con lei i suoi studenti, con una coscienza sempre più sostenibile. Quello che sembra il menù di un'estiva colazione esotica, si trasforma nella nuova frontiera del risparmio ecologico e della biodegradabilità.
Se venti anni fa l'innovazione riguardava gli inchiostri a base di acqua e coloranti alimentari, superlavabili e non velenosi in caso d'ingestione da parte di bambini, oggi le penne diventano interamente compostabili e biodegradabili in circa 50 settimane. Dall'aspetto molto simile a quelle di plastica convenzionali, sono, invece, strutturate a Mater-Bi, il nuovo biopolimero ricavato da amido di mais che, oltre a garantire uniformità del fluido, risulta antiscivolo alla presa, caldo e morbido al tatto.
Ma la vera novità è la prima chiave usb eco-friendly in amido di mais compatibile con tutti i principali sistemi operativi. Strumento essenziale nel sistema scolastico moderno, la chiavetta è innovativa dal punto di vista dell'ambiente ma, allo stesso tempo, altamente performante. Un ulteriore passo avanti nel campo dello sviluppo sostenibile a dimostrazione di come tecnologia e ambiente possano correre sullo stesso binario.
Altre novità sono i diari e quaderni in Carta Alga, un nuovo materiale geniale e innovativo, nato dall'unione di alghe e fibre, unico al mondo per la capacità di schiarire negli anni. Molte le richieste anche per Carta Frutta e Carta Latte, derivanti, invece, dal riciclo di cartoni per bevande.

Da Freshplaza.it, 14 settembre 2011 inter_colonna1
Share |

bottone_invia

Commenti

rosalinda salmaso - inserito il 06/10/2015

desidero conoscere gli oggetti biodegradabili, soprattutto penne di mais e carta. grazie

vas fvg alto livenza ass naz - inserito il 02/10/2011

Stiamo vendendo un pò di fumo . troppi pochi controlli e molte campagne pubblciitarie senza sostanza. Questo è lo specchio degli acquisti verdi e difenderci è un po’ difficile. Per la maggior parte si tratta di prodotti poco ecologici anzi . www.VasFvgAltoLivenza.it – info@vasfvgaltolivenza.it

inter_colonna1
top_colonna3
box_cerca bottom_titolo_box_p bottone_cerca
box_partners bottom_titolo_box_p
  • coltura e cultura
  • agricultura.it
  • agronotizie
  • almanacco delle scienza
  • fresh plaza
  • stilenaturale.com
  • teatro_naturale
  • fertirrigazione
  • il floricultore
  • aset toscana

Copyright 2010 - ACCADEMIA DEI GEORGOFILI - C.F. e P.iva 01121970485

Disclaimer | Privacy | Credits