terra acqua aria sole vita agricoltura cultura

Notiziario di informazione a cura dell'Accademia dei Georgofili

logo_georgofili

16 aprile 2014

top_colonna1

Stampa

Quelle mistificazioni sugli OGM

Riportiamo un estratto dell’articolo pubblicato sul quotidiano la Repubblica di mercoledì 9 aprile 2014, a firma di Elena Cattaneo, senatrice a vita e docente di biotecnologie all’Università di Milano, e Gilberto Corbellini, storico della medicina ed esperto di bioetica, docente alla Sapienza di Roma.

… “In Italia non si possono produrre mais e soia ogm per fare mangimi economicamente competitivi rispetto a quegli ogm ipocritamente importati da Argentina, Brasile, ecc. penalizzando l’agricoltura italiana.
Un documento pubblicato l’anno scorso dall’European Academies Science Advisory Council - di cui è parte anche l’Accademia dei Lincei – sulle sfide e le opportunità delle piante geneticamente migliorate dice esplicitamente che gli ogm non sono dannosi per l’ambiente e non attentano alla sicurezza alimentare. In esso si dice che, utilizzati tenendo conto delle esigenze ecologiche e delle caratteristiche della tecnologia, le biotecnologie genetiche possono ridurre l’impatto ambientale dell’agricoltura, limitando l’erosione dei terreni e riducendo l’uso dei pesticidi, ovvero consentendo di sviluppare miglioramenti genetici mirati secondo diverse esigenze locali…”

inter_colonna1
Share |

bottone_invia

Commenti

vas fvg alto livenza - inserito il 20/04/2014

Non siamo contrari agli OGM perché fanno male, perché basta l'etichetta. Siamo contrari perché a favore della biodiversità e perché non vogliamo più parlare della schiavitù. Gli OGM ci portano indietro nel tempo, a rendere schiavi le genti.

Alberto Ciri - inserito il 17/04/2014

Finalmente! Fatene di più di questi articoli.

Massimo Rizzati - inserito il 16/04/2014

Sulla riduzione dei pesticidi sono molto scettico,si usa un diserbante di proprietà monsanto che è proprietaria del brevetto di molte varietà di mais e soia,si diffonde bacillus thuringensis nell'ambiente incrementando la diffusione di insetti resistenti ad un insetticida molto valido,utilizzato anche nel biologico...ed i brevetti la proprietà intellettuale,bell'esperto di bioetica, brevettare la vita,naturalmente brevetti privati.Questi cosiddetti esperti ignorano che gli ogm in agricoltura sono espressione del neoliberismo più feroce,quello del land grabbing,delle grandi aziende,della Tenuta Mogno...

ettore cantù - inserito il 16/04/2014

alla fine si rendono conto anche i ricercatori di sinistra che gli ogm portano solo benfici

pinet pinet - inserito il 16/04/2014

Io credo che l'individuazione di un comportamnto omogeneo in tutto il territorio nazionale sia piu' idoneo allapolitica agricola. Credo non si possa dire si agli OGM "utilizzati tenendo conto...." perche' di difficile distinzione rispetto agli altri, mentre un'atteggiamento radicale "noi non produciamo OGM" è molto piu' comprensibile. Dovrebbe esserci analogo impegno su permacultura, aquaponica e agricoltura sostenibile...

inter_colonna1
top_colonna3
box_cerca bottom_titolo_box_p bottone_cerca
box_partners bottom_titolo_box_p
  • coltura e cultura
  • agricultura.it
  • agronotizie
  • almanacco delle scienza
  • fresh plaza
  • stilenaturale.com
  • teatro_naturale
  • fertirrigazione
  • il floricultore
  • aset toscana

Copyright 2010 - ACCADEMIA DEI GEORGOFILI - C.F. e P.iva 01121970485

Disclaimer | Privacy | Credits