Protocollo di intesa dei Georgofili con la Direzione generale per la promozione della qualità agroalimentare e dell’ippica (Mipaaf)

E’ stato firmato lo scorso 23 marzo un protocollo di intesa tra l’Accademia dei Georgofili e la Direzione generale per la promozione della qualità agroalimentare e dell’ippica (PQAI) – Mipaaf.
La PQAI è una delle quattro Direzioni Generali del Dipartimento delle politiche competitive, della qualità agroalimentare, della pesca e dell’ippica del Mipaaf. Tra le sue molteplici competenze, vi sono: sviluppo dell'economia circolare nel settore agricolo e agroalimentare; elaborazione e coordinamento delle linee di politica nazionale di sviluppo settoriale, di filiera e di distretto; incentivi nel settore agricolo e agroalimentare; disciplina generale e coordinamento in materia di qualità dei prodotti agricoli e agroalimentari, in particolare protezione e promozione dei prodotti a indicazione geografica DOP, IGP, STG; etichettatura; certificazione delle attività agricole ecocompatibili; elaborazione, attuazione e coordinamento delle politiche di sviluppo economico delle imprese agricole, della cooperazione agroalimentare, nonché della trasformazione dei prodotti agricoli; sviluppo delle politiche di contrasto allo spreco alimentare e al recupero delle eccedenze; agro-energie e sviluppo fonti rinnovabili; promozione della produzione agroalimentare italiana in ambito comunitario e internazionale; educazione alimentare di carattere non sanitario e campagne di comunicazione istituzionali nelle scuole.
L’Accademia dei Georgofili e la PQAI, attraverso l’accordo siglato, si sono impegnate a promuovere ed attivare, anche in una dimensione internazionale, iniziative congiunte, destinate a far conoscere la qualità e la tutela dei prodotti agroalimentari italiani; stimolare l'impegno in ricerca e innovazione tecnologica, formazione e trasferimento delle conoscenze per favorire sempre più la diffusione delle conoscenze dei prodotti verso sia verso i produttori che i consumatori; dare la massima diffusione a tutte le iniziative di reciproco interesse e organizzare congiuntamente convegni, seminari e gruppi di studio comuni; divulgare informazioni scientifiche e tecniche anche attraverso la comunicazione digitale.
"Il protocollo tra Accademia e PQAI sottolinea l’attenzione dei Georgofili per la qualità della produzione primaria e della sua trasformazione in prodotti alimentari di eccellenza, come ampiamente riconosciuto anche all’estero”, ha commentato il Presidente dei Georgofili Massimo Vincenzini. “Ma non ci si può accontentare dei risultati finora conseguiti: ampi margini di miglioramento sono alla portata di tutte le filiere, a patto che sia data la dovuta attenzione alle innovazioni tecnico-scientifiche messe a disposizione dal mondo della ricerca. Accademia e Ministero, anche grazie al protocollo sottoscritto, si adopereranno con assoluta determinazione a beneficio della qualità di tutte le nostre filiere agroalimentari".
“Attraverso la collaborazione tra la DG PQAI e l’Accademia dei Georgofili” sottolinea il Direttore del PQAI Oreste Gerini “verrà favorita la valorizzazione di tutte le eccellenze agroalimentari nazionali, fornendo informazioni fondamentali a produttori e consumatori sul panorama dei prodotti di qualità regolamentata come DOP e IGP e biologici, ma non solo, favorendo in tal modo anche la loro protezione da fenomeni di contraffazione, purtroppo molto diffusi. La condivisione delle conoscenze tecniche e scientifiche dei due Enti” continua ancora Gerini “sarà di impulso sia alla crescita del sistema agroalimentare nazionale  che alla condivisione di sistemi territoriali di sviluppo crescita di tutto il comparto agricolo ”
Il protocollo di intesa ha durata triennale e potrà essere rinnovato su espressa volontà delle parti.