terra acqua aria sole vita agricoltura cultura

Notiziario di informazione a cura dell'Accademia dei Georgofili

logo_georgofili

19 ottobre 2015

top_colonna1

Le due culture della nuova gastronomia

12 novembre 2015

Luogo: Firenze

Organizzatore: Accademia dei Georgofili

Sede accademica - ore 9.30 - Convegno: Le due culture della nuova gastronomia

La gastronomia è, per definizione, l’arte del gusto, un’arte che si fonda sulla difesa e la trasmissione della tradizione. Il gusto, tuttavia, è comunque sempre un fatto sociale, intriso di dimensioni simboliche e culturali, intrecciato con le norme alimentari e gli stili di vita che ogni epoca storica fa propri. E oggi, possiamo individuare una direzione della gastronomia? Quale influenza esercita sulla stessa la società dell’informazione, dei nuovi media e della condivisione di esperienze e di immagini, e quale ruolo possono avere le scienze dell’alimentazione e le nuove conoscenze scientifiche? 
La gastronomia si muove tra tradizione e nuove abitudini alimentari, con nuovi equilibri che si stabiliscono tra salute e gratificazione sensoriale, tra valori ambientali e forme di consumo veloce. Le nuove tecnologie alimentari possono rappresentare una rottura della tradizione, ma possono anche consentirne uno sviluppo. 
Il nostro Paese è particolarmente sensibile e interessato a questi temi, che potrebbero rappresentare il futuro di una quota consistente della sua economia in un tempo non molto lontano, nel quale il coniugare turismo e gastronomia sarà la scelta vincente, anche in funzione dell’export di prodotti di qualità gastronomica superiore. La sfida sarà proprio quella di saper coniugare tradizione e innovazione, biodiversità agraria e tecnologia, cucina della tradizione e nuova ristorazione. 
L’Università ha colto in tempo il segnale del cambiamento e ha messo a punto adeguati percorsi formativi per professionisti capaci di affrontare tutte le problematiche legate alla valorizzazione del prodotto, tipico e di qualità, e della biodiversità culturale ad esso intimamente legata. 
Il Convegno intende mettere in evidenza la varietà e ricchezza culturale che si accompagnano da sempre alla gastronomia, ma anche le nuove sfide che attendono il gastronomo laureato. 

PROGRAMMA 

Andrea Fabbri - Introduzione ai lavori 

Giovanni Ballarini - La multiculturalità alimentare e la sfida della omologazione 

Paolo Scarpi - Sistemi religiosi e scelte alimentari 

Maura Franchi - La nuova cultura alimentare e le sfide alla scienza gastronomica 

Luigi Gallo e Paolo Sambo - Le radici del buono: l’agricoltura, gli alleva-menti e i prodotti tipici 

Andrea Menini e Antonio Parbonetti - Strategie e performance nel food & beverage italiano 

Davide Cassi - L’impatto delle tecnologie sulla cucina e sulla gastronomia 

Paolo Petroni - Considerazioni conclusive 

inter_colonna1
Share |
top_colonna3
box_cerca bottom_titolo_box_p bottone_cerca
box_partners bottom_titolo_box_p
  • coltura e cultura
  • agricultura.it
  • agronotizie
  • almanacco delle scienza
  • fresh plaza
  • stilenaturale.com
  • teatro_naturale
  • fertirrigazione
  • il floricultore
  • aset toscana

Copyright 2010 - ACCADEMIA DEI GEORGOFILI - C.F. e P.iva 01121970485

Disclaimer | Privacy | Credits