terra acqua aria sole vita agricoltura cultura

Notiziario di informazione a cura dell'Accademia dei Georgofili

logo_georgofili

07 febbraio 2018

top_colonna1

Stampa

La storia insegna

di Italo Frasca

Il continuo nuovo sapere fa migliorare e crescere le tecnologie del lavoro. Si possono verificare ondate di disoccupazioni tra i lavoratori non in grado di adeguarsi a diverse esigenze innovative. Il lavoro deve quindi aggiornarsi continuamente per diventare fisicamente meno pesante, più produttivo e più remunerativo. I disoccupati non possono rimanere statici, esercitando sempre quello stesso lavoro che sta esaurendosi o sopravvivendo con fondi pubblici elargiti per spirito umanitario, mentre lo Stato riconosce l’urgenza e la priorità di riformare i lavoratori mettendoli in grado di svolgere nuove tecnologie lavorative che sono e saranno ancora fortemente richieste nell’immediato prossimo futuro.

                                   

inter_colonna1
Share |
inter_colonna1
top_colonna3
box_cerca bottom_titolo_box_p bottone_cerca
box_partners bottom_titolo_box_p
  • coltura e cultura
  • agricultura.it
  • agronotizie
  • almanacco delle scienza
  • fresh plaza
  • stilenaturale.com
  • teatro_naturale
  • fertirrigazione
  • il floricultore
  • aset toscana

Copyright 2010 - ACCADEMIA DEI GEORGOFILI - C.F. e P.iva 01121970485

Disclaimer | Privacy | Credits