terra acqua aria sole vita agricoltura cultura

Notiziario di informazione a cura dell'Accademia dei Georgofili

logo_georgofili

22 giugno 2011

top_colonna1

Stampa

In calo la produzione globale del vino ma il consumo resta stabile e cresce l’esportazione

Secondo il rapporto dell’Organizzazione Internazionale della Vite e del Vino (OIV), che svolge il proprio XXXIV congresso mondiale a Porto, dal 20 al 27 giugno 2011, il trend mondiale del mercato vitivinicolo, dominato per lungo tempo da Paesi europei, sta sperimentando la sfida di nuovi produttori emergenti in America, Australia e Asia (specialmente la Cina). Il rapporto indica tre categorie come principali indicatori per comprendere lo stato del settore: la superficie coltivata a vigne, la produzione e il mercato internazionale. La  superficie vitivinicola mostra una spiccata riduzione nel 2010, la produzione di grappoli ha un calo del 3% rispetto al 2009, mentre il consumo globale sta aumentando di uno 0,4% rispetto al trend negativo degli anni 2007-2009, influenzato negativamente dalla crisi economica globale.

Il rapporto sarà presto pubblicato sul sito www.oiv.int

Fonte: OIV (Organisation of vine and Wine) inter_colonna1
Share |

bottone_invia

Commenti

inter_colonna1
top_colonna3
box_cerca bottom_titolo_box_p bottone_cerca
box_partners bottom_titolo_box_p
  • coltura e cultura
  • agricultura.it
  • agronotizie
  • almanacco delle scienza
  • fresh plaza
  • stilenaturale.com
  • teatro_naturale
  • fertirrigazione
  • il floricultore
  • aset toscana

Copyright 2010 - ACCADEMIA DEI GEORGOFILI - C.F. e P.iva 01121970485

Disclaimer | Privacy | Credits