terra acqua aria sole vita agricoltura cultura

Notiziario di informazione a cura dell'Accademia dei Georgofili

logo_georgofili

23 marzo 2016

top_colonna1

Stampa

"Etichette a semaforo"?

Durante l'ultima riunione a Bruxelles dei Ministri dell'agricoltura dell'Unione Europea è stata riportata in discussione "l'etichettatura a semaforo" adottata dalla Gran Bretagna. 15 Paesi membri della UE hanno ancora richiesto di riconsiderare questa scelta e alla Commissione UE di intervenire per far rimuovere questo elemento distorsivo del mercato. Nel giugno 2013, il Regno Unito aveva introdotto il sistema a bollini colorati in etichetta, per segnalare le calorie, i grassi, gli zuccheri e il sale presenti in cento grammi di prodotto. Quando uno di questi elementi è presente oltre certe concentrazioni, viene posto in etichetta un bollino rosso, se è presente in quantità basse uno di colore verde, nei casi intermedi il colore è giallo. Con questo meccanismo, vengono però penalizzati molti prodotti come l'olio di oliva extravergine (ricco di acidi grassi insaturi), il parmigiano reggiano Dop (ricco di calcio e vitamine), ma anche alimenti come il tonno (ricco di acidi grassi polinsaturi essenziali), o prodotti dolciari e bevande rischiano di essere spinti dall'industria verso un ricorso generalizzato a dolcificanti sintetici. 
La Commissione Europea avrebbe deciso di aprire per ora una procedura di messa in mora nei confronti del Regno Unito.

Fonte: nota stampa MiPAAF

inter_colonna1
Share |

bottone_invia

Commenti

inter_colonna1
top_colonna3
box_cerca bottom_titolo_box_p bottone_cerca
box_partners bottom_titolo_box_p
  • coltura e cultura
  • agricultura.it
  • agronotizie
  • almanacco delle scienza
  • fresh plaza
  • stilenaturale.com
  • teatro_naturale
  • fertirrigazione
  • il floricultore
  • aset toscana

Copyright 2010 - ACCADEMIA DEI GEORGOFILI - C.F. e P.iva 01121970485

Disclaimer | Privacy | Credits