terra acqua aria sole vita agricoltura cultura

Notiziario di informazione a cura dell'Accademia dei Georgofili

logo_georgofili

02 marzo 2016

top_colonna1

Stampa

L'Innovation Broker: una nuova figura professionale in agricoltura

Il prossimo giovedì 10 marzo alle ore 9 si svolgerà all'Accademia dei Georgofili un convegno a carattere nazionale sull’Innovation Broker, promosso in collaborazione con il CONAF, la FIDAF , il MiPAAF e la Regione Toscana - quest’ultima quale Regione promotrice e coordinatrice della Rete Europea per l’innovazione nel settore agricolo, forestale ed agroalimentare (rete ERIAFF) -. 
Questa nuova figura professionale, chiamata a favorire le sinergie tra le imprese agricole e il mondo della ricerca e ridurre i tempi di trasferimento e adozione delle innovazioni nel mondo rurale, per quanto attiene l’agricoltura è stata introdotta con la nuova programmazione europea 2014-2020 sullo sviluppo rurale, che vede le Regioni italiane impegnate nell’attuazione delle misure destinate all’innovazione previste dal regolamento UE n.1305/2013.
In questo contesto, risulta quanto mai opportuno aprire un confronto tra le Istituzioni regionali, nazionali ed europee, i professionisti che operano in agricoltura e le organizzazioni professionali agricole.
 
PROGRAMMA

Ore 9.00 – Registrazione dei partecipanti 

Ore 9.20 – Apertura dei lavori 
Giampiero Maracchi, Presidente dell’Accademia dei Georgofili 

Ore 9.30 – Indirizzi di saluto: 
Marco Remaschi, Assessore Agricoltura e Foreste – Regione Toscana 
Giuseppe Blasi, Direttore Generale – Ministero per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali 

Coordina i lavori: Matteo Bernardelli (giornalista ENAJ – European Network of Agricultural Journalists)

Ore 10.00 – Relazioni: 
La figura professionale dell’Innovation Broker 
Gian Piero Abbate 

Il PEI (Parternariato Europeo per l’Innovazione) e le funzioni dell’Innovation Broker 
Inge Van Oost 

I PSR 2014-2020 delle Regioni italiane: un’opportunità per l’Innovation Broker 
Anna Vagnozzi 

Il trasferimento della conoscenza e dell’innovazione nel sistema delle imprese agricole, agroalimentari e forestali nell’era 3.0 
Andrea Sisti 

La comunicazione come strumento per rilevare bisogni d'innovazione: un caso pilota 
Luca Toschi 

Ore 11.40 – Interventi programmati 
Alessandra Gemmiti, Laura Bartalucci, Luigi Trotta, Matteo Ansanelli, Claudia Fedi, Vincenzo Lenucci, Marcello Miozzo 

Ore 12.50 – Interventi e Discussione 

Ore 13.20 – Considerazioni conclusive 
Matteo Bernardelli 

Ore 13.30 – Chiusura dei lavori


The Innovation Broker: a new profession in agriculture
Next Thursday, 10 March, at 9 am, a national conference on innovation brokers will be held at the Georgofili Academy, promoted in collaboration with CONAF, FIDAF, the Italian Ministry of Agriculture, and the Regione Toscana. The latter is the regional promoter and coordinator of the European network for Innovation in Agriculture, Food and Forestry (ERIAFF).
This new profession is intended to facilitate synergies between agricultural enterprises and the world of research as well as expedite the transfer and adoption of innovations in rural areas. With regard to agriculture, it was introduced with the new European 2014-2020 rural development program, which will commit the Italian regions to implementing the innovation measures as set out in EU Regulation n.1305/2013.
In this context, it would be most appropriate to open a debate between regional, national, and European institutions, professionals working in agriculture and professional agricultural organizations.



inter_colonna1
Share |
inter_colonna1
top_colonna3
5xmille

Copyright 2010 - ACCADEMIA DEI GEORGOFILI - C.F. 01121970485

Disclaimer | Privacy | Credits