terra acqua aria sole vita agricoltura cultura

Notiziario di informazione a cura dell'Accademia dei Georgofili

logo_georgofili

15 aprile 2015

top_colonna1

Stampa

Inaugurato il 262° Anno Accademico dei Georgofili

Il 13 aprile scorso, nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze, si è tenuta la pubblica cerimonia di inaugurazione del 262° Anno Accademico dei Georgofili.
Dopo il saluto dell’Assessore all’Ambiente del Comune di Firenze Alessia Bettini, per conto del Sindaco Nardella, l’Assessore Regionale all’Agricoltura Gianni Salvadori (che ha conseguito nell’occasione il diploma di accademico onorario) in rappresentanza anche del Presidente Enrico Rossi, ha puntualizzato la comunanza di vedute e di intenti in materia di agricoltura, tra la Regione Toscana e l’Accademia dei Georgofili. 
Il Presidente Prof. Giampiero Maracchi ha poi espresso alcune riflessioni sull’attualità e la modernità dell’Accademia in oltre due secoli e mezzo di storia. “Il nostro contributo di  accademici oggi guarda lontano, con entusiasmo, come fecero i fondatori”, ha detto Maracchi. Il Presidente ha poi citato papa Benedetto XVI, il quale disse che l’agricoltura è il futuro del Pianeta. L’agricoltura è cibo ma anche energia, chimica verde, tutela del paesaggio e del territorio. Essa è anche un valore etico e morale: la parsimonia e l’attenzione allo spreco sono cura dell’ambiente, rispetto della natura e innovazione. 
Dopodiché il Prof. Franco Scaramuzzi, ha svolto una prolusione sul tema: “Un grande errore: demolire l’agricoltura”. Mediante un excursus storico dal secondo dopoguerra ad oggi, Scaramuzzi ha messo in luce, punto dopo punto, l’attuale crisi del settore primario, facendo un appello a tutti gli imprenditori agricoli affinché mantengano la compattezza e la fiducia nelle proprie potenzialità nonostante da anni vedano frustrata la propria libertà di scelta imprenditoriale e abbattuto il proprio reddito. Il prof. Scaramuzzi si è tuttavia definito fiducioso ed ottimista nel futuro dell’agricoltura, che sarà guidato necessariamente da un inarrestabile e globale progresso scientifico. 
Dopo un applauso corale della sala gremita, il Presidente Maracchi ha ufficialmente conferito al prof. Scaramuzzi il titolo di Presidente Onorario “per l’entusiasmo, la competenza e la lungimiranza dimostrata nei 28 anni di presidenza dell’Accademia dei Georgofili”. 
Al termine della cerimonia sono stati consegnati agli accademici onorari, stranieri e ordinari i rispettivi diplomi, e ai vincitori il Premio “Antico Fattore” e il Premio “Prosperitati Publicae Augendae”. 

Le riflessioni del Prof. Maracchi e la prolusione del Prof. Scaramuzzi sono da domani disponibili sul sito www.georgofili.it

inter_colonna1
Share |
inter_colonna1
top_colonna3
box_cerca bottom_titolo_box_p bottone_cerca
box_partners bottom_titolo_box_p
  • coltura e cultura
  • agricultura.it
  • agronotizie
  • almanacco delle scienza
  • fresh plaza
  • stilenaturale.com
  • teatro_naturale
  • fertirrigazione
  • il floricultore
  • aset toscana

Copyright 2010 - ACCADEMIA DEI GEORGOFILI - C.F. e P.iva 01121970485

Disclaimer | Privacy | Credits