terra acqua aria sole vita agricoltura cultura

Notiziario di informazione a cura dell'Accademia dei Georgofili

logo_georgofili

29 gennaio 2014

top_colonna1

Stampa

Vertice Italia-Spagna: IG, dieta mediterranea, PAC, OCM ortofrutta e etichetta a semaforo

Difesa delle indicazioni geografiche, armonizzazione delle informazioni nutrizionali a livello europeo, tutela e valorizzazione della dieta mediterranea, PAC e OCM ortofrutta, etichettatura a 'semaforo' sono alcuni dei punti toccati nella dichiarazione congiunta emessa al termine del vertice italo-spagnolo che si e' tenuta a Villa Madama il 27 gennaio u.s., alla presenza dei capi di governo dei due stati, Enrico Letta e Mariano Rajoy. 
"E’ fondamentale che gli accordi di libero scambio che saranno negoziati dall'UE contengano meccanismi di adeguata protezione dell'industria e degli investitori diritti di proprietà intellettuale, incoraggiando, in particolare, la tutela delle indicazioni geografiche anche oltre il livello multilaterale concordato", si legge nella dichiarazione conclusiva. "Nell'ambito della nutrizione e della sicurezza alimentare - sottolinea il documento sottoscritto da Letta e Rajoy - Italia e Spagna condividono l'interesse a fornire al consumatore un modello di informazione in campo nutrizionale armonizzato a livello europeo, evitando la coesistenza di modelli alternativi che possano ostacolare il dinamismo del mercato interno o avere influenza negativa sul consumatore stesso". "Italia e spagna possiedono storicamente un patrimonio alimentare comune: la dieta mediterranea e - prosegue la dichiarazione - si impegnano a promuovere la dieta mediterranea come patrimonio culturale non materiale dell'Umanità, confermandola come modello di un'alimentazione sana, ricca di cereali, legumi, frutta, verdura e olio d'oliva. A questo scopo, Italia e Spagna lavoreranno insieme per aumentare la consapevolezza del consumatore sull'importanza della dieta mediterranea come parte integrale di uno stile di vita salutare ed equilibrato che comprenda la pratica di un'attività fisica moderata e regolare e che comporti la socializzazione e la comunicazione a livello famigliare e locale, perseguendo il sentimento di appartenenza alla comunità, e contribuendo alla promozione del territorio e delle sua diversità culturali". Italia e Spagna si impegnano altresì' "a promuovere ogni iniziativa a livello europeo utile a rafforzare le misure di controllo in materia di sicurezza alimentare a tutela dei consumatori". Italia e Spagna - continua la dichiarazione - "condividono l'importanza della futura riforma della PAC, come pure della futura riforma dell'OCM ortofrutta". ". A tale riguardo "sottolineano l'importanza che nell'ambito della riforma dell´ortofrutta le future proposte della Commissione Europea tengano in considerazione il fatto che va mantenuto l'attuale livello di supporto per le organizzazioni dei produttori". I due governi sottolineano "l'importanza che gli interessi agricoli vengano adeguatamente tutelati nell'ambito dei negoziati in corso per accordi di libero scambio con paesi terzi, specificamente per quanto riguarda la tutela delle indicazioni geografiche e i prodotti sensibili". Italia e spagna esprimono infine "preoccupazione per iniziative di etichettatura introdotte da alcuni paesi membri, suscettibili di distorcere il mercato senza informare correttamente i consumatori sui requisiti di una alimentazione sana e bilanciata." 

Da:  Agrapress, 27/01/2014

inter_colonna1
Share |

bottone_invia

Commenti

inter_colonna1
top_colonna3
box_cerca bottom_titolo_box_p bottone_cerca
box_partners bottom_titolo_box_p
  • coltura e cultura
  • agricultura.it
  • agronotizie
  • almanacco delle scienza
  • fresh plaza
  • stilenaturale.com
  • teatro_naturale
  • fertirrigazione
  • il floricultore
  • aset toscana

Copyright 2010 - ACCADEMIA DEI GEORGOFILI - C.F. e P.iva 01121970485

Disclaimer | Privacy | Credits