Tabacco, accordo per la qualità del Made in Italy

Gli accordi firmati tra le Manifatture Sigaro Toscano e le associazioni dei tabacchicoltori per la produzione di tabacco Kentucky italiano sono state definite dal Ministro Mario Catania "Un passo significativo per il settore tabacchicolo del nostro Paese".
Con queste firme si dà seguito agli accordi di programma intercorsi recentemente tra il ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali e le Manifatture Sigaro Toscano relativi all'acquisto di tabacco italiano di qualità superiore per gli anni 2012 e 2013.
Il ritorno sul settore sarà notevole: la filiera del Sigaro Toscano, infatti, è sviluppata interamente in Italia, attraverso il lavoro di 200 tabacchicoltori e 1.800 addetti.
"Quello del tabacco è un settore che tra coltivazione, lavorazione e indotto - ha ricordato Catania - impegna in Italia oltre 60 mila lavoratori, garantendo un alto standard qualitativo, riconosciuto a livello internazionale".

Da Agronotizie n° 325 - 15 dic. 2011