Manifatture Sigaro Toscano e Accademia dei Georgofili firmano un protocollo di intesa

Passione per l'agricoltura, le scienze agrarie e l'ambiente, con lo sguardo rivolto al domani. È la visione comune alla base del protocollo firmato  a Firenze il 25 ottobre u.s. tra Manifatture Sigaro Toscano (MST), erede della tradizione legata alla produzione dello storico sigaro italiano, e l'Accademia dei Georgofili. Hanno firmato questa importante collaborazione Gaetano Maccaferri – Vice Presidente di MST e Presidente dell’omonimo Gruppo Industriale bolognese che nel 2006 ha acquisito i sigari a marchio Toscano – e Giampiero Maracchi, Presidente dell’Accademia dei Georgofili, la più antica Istituzione al mondo a occuparsi di agricoltura.

La collaborazione triennale si articola su diversi punti:
la valorizzazione delle nuove acquisizioni tecnico-scientifiche che hanno riflessi sul comparto della coltivazione del tabacco Kentucky; 
la valorizzazione del patrimonio culturale dell’Accademia attraverso ricerche storiche sulla coltivazione del tabacco Kentucky in Italia e sul ruolo avuto dall’Amministrazione dei Monopoli di Stato, successivamente dall’ETI fino ad arrivare a MST; 
la diffusione dell’innovazione nelle coltivazioni del Kentucky per quanto concerne le tecniche colturali compatibili con l’ambiente, i cambiamenti climatici, la difesa fitosanitaria; 
le iniziative nel campo della comunicazione ed informazione con particolare riferimento alla valorizzazione delle produzioni di alta qualità che caratterizzano il comparto.