L’ateneo di Torino capofila nella ricerca delle specie vegetali

Secondo l’istituto di ricerca Royal Botanic Gardens di Kew ci sono circa 425 famiglie di piante vascolari, tra quelle registrate al “catasto” della botanica mondiale, a farci compagnia su questo pianeta. Sono coinquilini gradevoli, ilari con i loro spettacolari fiori e fronde che producono il nostro necessario ossigeno con la fotosintesi clorofilliana. Senza dimenticare che 28.187 specie (dati 2017 dell’ente britannico) vengono impiegate in medicina e forniscono circa l’80% del nostro fabbisogno nutrizionale. In questi giorni, la manifestazione della giornata internazionale sulla ricerca del regno delle piante (18 maggio) si è svolta a Torino, presso l’orto botanico del Dipartimento di Scienze della vita e Biologia dei Sistemi. La manifestazione è promossa dall’European Plant Science Organitation e riunisce scienziati provenienti da oltre 220 istituti di ricerca mondiali e a livello nazionale vede capofila l’Università di Torino, il cui coordinamento è affidato alle professoresse Luisa Lanfranco, dell’UNITO, e Valeria Bianciotto del CNR.


da Corriere della Sera, 18/5/2019