La lotta alla Xylella è prioritaria

Il presidente nazionale CIA agricoltori Dino Scanavino e il presidente CIA Puglia Raffaele Carrabba, a conclusione di una due giorni di sopralluoghi in Salento, hanno affermato che porteranno l'emergenza Xylella ai tavoli di Bruxelles e del Ministero delle Politiche Agricole.
Non possono lasciare sola la Puglia nella lotta al batterio killer degli ulivi. L'avanzata inesorabile del contagio riguarda tutti, è una questione nazionale, la Puglia non può essere lasciata sola se non si vuole che il batterio continui a espandersi.
L'Europa deve rendersi conto che regione, comuni e, soprattutto, gli agricoltori stanno facendo il possibile con le risorse a disposizione, che sono largamente insufficienti.

da: Agrapress n. 3007, 16/52018