Giornata nazionale degli alberi: i 13 vincitori del concorso sugli alberi monumentali sul sito Mipaaf

Querce, ma anche un faggio, un larice, l'oleastro più vecchio tra tutti gli alberi monumentali, e persino un olmo del Caucaso e una sequoia: sono loro i protagonisti assoluti delle fotografie di alberi monumentali d'Italia risultate vincitrici del concorso fotografico lanciato nell'estate del 2020 dal Mipaaf - direzione generale dell'economia montana e delle foreste, dal titolo "Rimettiamoci in cammino". Tredici le fotografie scelte, tra le oltre cento pervenute, che sono state pubblicate sul sito del Mipaaf (https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/15571) il 21 novembre, in occasione della giornata nazionale degli alberi, istituita nel 2013.
"Ogni foto pervenuta ci ha regalato sorprese, emozioni; sono tutte immagini straordinarie, testimonianze di resistenza e resilienza nel tempo, valori tanto importanti in un momento cosi' travagliato come quello che stiamo tutti affrontando", ha dichiarato la Ministra Teresa Bellanova. "Agli autori va riconosciuto il merito di essere riusciti a immortalare in uno scatto tesori di inestimabile valore, veri e propri ecosistemi che donano biodiversità all'ambiente che li circonda".
Le fotografie selezionate saranno le foto del calendario “Alberi monumentali d'Italia 2021”.

da Notiziario Agrapress, 20/11/2020