Arriva in Italia la pineberry: la fragola bianca al sapore di ananas

Rispetto alla classica fragola tutta rossa, la pineberry è bianca e ricoperta di semini rossi: ha lo stesso patrimonio genetico della fragola comune, ma con un sapore e un profumo più vicino a quello dell'ananas.
La pineberry non è frutto di un esperimento di laboratorio, ma esiste in natura ed ha origini antichissime. Difatti le fragole-ananas sono conosciute già dal 1700 in Sud America. Nel 1766 è stato l'agronomo Antoine Nicolas Duchesne a mescolare le due qualità selvatiche americane ottenendo così la "fragola-ananas" più grande e succosa.
Qualche anno fa, a causa dell'insufficiente interesse nella coltivazione, la pineberry ha rischiato di scomparire, ma fortunatamente grazie al costante impegno e lavoro di coltivatori olandesi, si è riusciti a recuperare il frutto esotico originario francese "Fragaria ananassa".
Fino a poco tempo fa si poteva trovare la pineberry solo in Inghilterra. Adesso, da qualche settimana, è giunta anche in Italia: in vendita per gli hobbisti, la varietà "White Dream" al costo di 16,95 euro per una coppia di Fragaria ananassa

Da: freshplaza.it,  6/05/2014