Anche le patate possono diventare tossiche

Le patate sono alimenti tra i più consumati al mondo e generalmente considerate un cibo sicuro, ma non devono essere sottovalutate.
Se sono troppo verdi e piene di germogli possono essere tossiche. Responsabile è la solanina, un glicoalcaloide che si forma nei tuberi quando assumono il colore verde. I sintomi di una intossicazione da solanina sono nausea, vomito, mal di stomaco, diarrea e a volte anche febbre. Ad oggi non esistono dati sufficienti per poter stabilire con certezza una soglia. Il problema è che nelle patate in vendita al pubblico questi livelli non sono noti, servirà quindi un monitoraggio specifico.


da: Repubblica.it, 22/5/2018