All’Ateneo fiorentino il fondo librario “Morettini-Scaramuzzi”

Giovedì 15 febbraio alle ore 17 presso il Rettorato in piazza San Marco, 4 a Firenze – Sala del Senato accademico -  sarà formalizzata nel corso di una breve cerimonia la donazione all’Università di Firenze del fondo librario “Morettini – Scaramuzzi” da parte del professore emerito, già rettore dell’Ateneo, Franco Scaramuzzi (foto).
I circa 750 volumi e miscellanee rilegate in appositi contenitori, collocati nella biblioteca del Dipartimento di Scienze delle Produzioni agroalimentari e dell’ambiente, al polo scientifico di Sesto fiorentino, costituiscono una raccolta di grande interesse per lo sviluppo degli studi nel campo dell’ortoflorofrutticoltura e sono anche documento di una scuola che si è sviluppata su questi temi presso l’Università di Firenze.
Metà dei volumi del fondo erano, infatti, di proprietà di Alessandro Morettini, ordinario di Coltivazioni arboree fino al 1957, che è stato maestro di Scaramuzzi, chiamato successivamente a ricoprire la stessa cattedra. E a Scaramuzzi per volontà testamentaria olografica, Morettini ha lasciato in eredità il proprio patrimonio librario, ora riunito nel fondo donato all’Ateneo e intestato ai due docenti.